Focus

I modelli di impairment: modello generale e modello semplificato. Riflessi tributari.

07 Febbraio 2019 | , OIC 9 – Svalutazione per perdite durevoli

Sommario

Inquadramento | I modelli di impairment | Il modello generale | Il modello semplificato | Il ripristino di valore | I riflessi tributari della svalutazione delle immobilizzazioni |

 

Il principio contabile OIC 9 disciplina il trattamento contabile delle perdite durevoli di valore delle immobilizzazioni materiali e immateriali e le informazioni da presentare in nota integrativa. L’obbligatorietà della svalutazione si evince dall’art. 2426 c.c., recentemente riformato con l’introduzione degli artt. 6 e 7 del D. Lgs. n. 139/2015 dedicati alla disciplina del bilancio d’esercizio. All’art. 2426, co. 1, n. 3 viene, infatti, stabilito che "l'immobilizzazione che, alla data della chiusura dell'esercizio, risulti durevolmente di valore inferiore a quello determinato secondo i numeri 1) e 2) deve essere iscritta a tale minore valore". A seguito di tale novità, è stato riformato il principio contabile OIC 9 - Svalutazioni per perdite durevoli di valore delle immobilizzazioni materiali e immateriali. Il nuovo principio contabile sostituisce i paragrafi dedicati alle svalutazioni in presenza di perdite durevoli di valore presenti nei precedenti principi OIC 16 (Immobilizzazioni materiali) e OIC 24 (immobilizzazioni immateriali).

Leggi dopo