Focus

TFR: entro il 16 dicembre il versamento dell'imposta sostitutiva

09 Dicembre 2019 | Debiti

Sommario

Introduzione | La disposizione contenuta nel Codice Civile | Aspetti contabili: rilevazione della quota di TFR | Rilevazione contabile dell’acconto del trattamento di fine rapporto per l’impresa | Il limite concesso alla richiesta dell’anticipo del TFR | Indicazione in nota integrativa | Il versamento dell’imposta sostitutiva | Soggetti tenuti al versamento dell’acconto | Come si effettua il versamento |

 

Alla cessazione del rapporto di lavoro subordinato, il dipendente ha diritto a percepire una prestazione a titolo di trattamento di fine rapporto - TFR (art. 2120 c.c.). L’importo deve essere accantonato annualmente e registrato contabilmente dall’impresa fino al momento in cui non sorge l’obbligo di versarlo al lavoratore dipendente, salvo che non debba essere destinato a fondi di previdenza complementare o al fondo di tesoreria INPS.

Leggi dopo