Guide agli adempimenti

La classificazione degli strumenti finanziari con caratteristiche di capitale: criticità emerse e possibili soluzioni

30 Agosto 2018 |

IAS 32

Strumenti finanziari

Sommario

Introduzione | I requisiti dello IAS 32 per la classificazione degli strumenti finanziari con caratteristiche di capitale e di debito | Proposta di un nuovo approccio | Confronto tra le regole di contabilizzazione dello IAS 32 e le nuove regole proposte dallo IASB | Presentazione | Informativa | Approcci alternativi per la classificazione delle passività finanziarie e degli strumenti di capitale |

 

Lo IAS 32 disciplina la classificazione degli strumenti finanziari emessi dall’entità, distinguendo gli strumenti in strumenti di capitale e di debito. Tale classificazione ha rilevanti effetti sulle strutture patrimoniali, sulle situazioni finanziarie e sulle performance delle entità. In generale, le regole di classificazione dello IAS 32 funzionano bene. Tuttavia, la continua innovazione dei prodotti finanziari sta generando delle difficoltà nella contabilizzazione di un numero crescente di complessi strumenti finanziari. Uno degli elementi che origina tali difficoltà applicative è l’assenza di un chiaro razionale alla base del modello concettuale per la classificazione degli strumenti finanziari del principio contabile internazionale IAS 32. Le criticità emerse creano delle diverse contabilizzazione di strumenti con caratteristiche simili e gli investitori hanno delle difficoltà nell’effettuare le proprie valutazioni sulle solvibilità patrimoniali e sulle performance delle imprese che utilizzano tali strumenti. ...

Leggi dopo