Guide agli adempimenti

La dichiarazione di carattere non finanziario: cosa è cambiato con l’entrata in vigore del D.Lgs. 254/2016

11 Settembre 2018 |

D.Lgs. 30 dicembre 2016, n. 254

Sindaci

Sommario

Premessa | Evoluzione normativa | Ambito oggettivo e soggettivo | Contenuto e procedimento di formazione | I controlli | Sanzioni | Il ruolo della Consob | Documentazione del CNDCEC | Esempio di Dichiarazione di carattere non finanziario |

 

La dichiarazione di carattere non finanziario (di seguito DNF), introdotta nel nostro ordinamento dal D.Lgs. 30 dicembre 2016, n. 254 e divenuta obbligatoria a decorrere dal 1° gennaio 2017, è il documento di carattere informativo sull’andamento della gestione degli aspetti non finanziari che descrive le politiche di una società (o di un gruppo nel caso in cui sia predisposta in forma consolidata) le attività, i principali risultati e gli impatti che sono stati generati nell’anno, sia in termini di indicatori sia come analisi di trend.

Leggi dopo