News

Bilanci delle quotate: in G.U. dell’UE le norme tecniche sul formato elettronico unico

 

Gli emittenti i cui valori mobiliari sono ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato pubblicano le relazioni finanziarie annuali e le lasciano a disposizione del pubblico (art. 4 Dir. 2004/109/Ce, c.d. Transparency).

 

Il regolamento delegato UE 2018/815 della Commissione, recentemente pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell’UE del 29 maggio 2019 L143, specifica che il formato elettronico unico di comunicazione, che gli emittenti sono tenuti ad utilizzare per redigere le suddette relazioni finanziarie annuali, è l’XHTML.

 

I bilanci consolidati IFRS sono marcati utilizzando il linguaggio XBRL. Il regolamento UE specifica, in allegato, le informazioni che devono essere tassativamente marcate, restando ferma la facoltà degli emittenti di marcare un maggior numero di informazioni.

 

Il regolamento si applica alle relazioni finanziarie annuali contenenti i bilanci per gli esercizi finanziari aventi inizio il 1° gennaio 2020 o in data successiva.

Leggi dopo