News

Enti Locali, slitta ancora il bilancio di previsione

Per gli Enti locali è arrivato il momento di occuparsi del bilancio di previsione 2017/2019. Sul punto, ci sono due novità, entrambe contenute in provvedimenti pubblicati nei giorni scorsi in Gazzetta Ufficiale:

  • la proroga al 30 settembre del termine per la deliberazione del bilancio di previsione 2017/2019 da parte di Città metropolitane e Province (Decreto 7 luglio 2017 pubblicato in G.U. Serie Generale n. 158 dell'8 luglio 2017);
  • la pubblicazione delle linee guida per le relazioni dei collegi dei revisori dei conti sui bilanci di previsione delle Regioni 2017/2019 (Corte dei Conti, Delibera 13 giugno 2017 pubblicata in G.U. Serie Generale n. 157 del 7 luglio 2017 - Suppl. Ordinario n. 36).

 

La proroga per Città metropolitane e province

Questa è la quarta proroga del termine di deliberazione: la scadenza, inizialmente fissata al 31 dicembre 2016, è stata fatta slittare prima al 28 febbraio 2017, poi al 31 marzo 2017, poi al 30 giugno 2017 e infine, con quest’ultimo Decreto, al 30 settembre 2017. In tutti i casi lo slittamento è stato disposto a causa delle permanenti difficoltà nella predisposizione dei bilanci.

 

Linee per i revisori delle Regioni

La Corte dei Conti ha aggiornato le Linee guida ed il correlato questionario per la predisposizione delle relazioni che gli Organi di revisione economico-finanziaria, istituiti presso le Regioni adottano sul bilancio di previsione degli esercizi 2017/2019. In particolare, lo schema di relazione del Collegio dei revisori dei conti sui bilanci regionali di previsione 2017/2019 è strutturato in un questionario a risposta sintetica da scaricare e trasmettere compilato mediante l'applicativo Con.Te. (Contabilità Territoriale), all'occorrenza utilizzabile anche da parte dei responsabili degli Uffici regionali. 

Leggi dopo