News

Rendiconto 2018 degli EELL: questionario e linee guida per la relazione di revisione

 

Le linee guida devono essere considerate lo strumento essenziale per le verifiche su: 

- rispetto degli obiettivi di pareggio di bilancio, 

- vincoli di finanza pubblica e 

- sostenibilità all’indebitamento

da parte dei Comuni, Province e Città metropolitane (in attuazione art. 1, commi 166 e ss., L. 266/2005).

 

L’obiettivo fondamentale è la cooperazione efficace fra la Corte e le Istituzioni territoriali, nonché fra gli organi preposti al controllo esterno ed interno. Rispetto al passato, novità importante è stata poi la collaborazione con il CNDCEC, fondamentale per la semplificazione dell'adempimento della relazione sui risultati della gestione. 

 

Il questionario è composto di nove sezioni, con quesiti dedicati sia alle informazioni gestionali di carattere testuale, sia all’acquisizione di dati numerici non desumibili direttamente dagli schemi di bilancio armonizzato. Tali quesiti, sono preceduti da una serie di domande preliminari, finalizzate a realizzare una prima ricognizione dei principali adempimenti di carattere contabile e finanziario, e da "notizie generali dell'ente", finalizzate al suo inquadramento. 

 

Da sottolineare è l'appendice del questionario, riservata agli "Enti colpiti dal sisma" (agosto e ottobre 2016, nonchè gennaio 2017), che mira alle verifica dell'impatto sul bilancio degli enti interessati, soprattutto in relazione alla normativa specifica dettata dall'emergenza e alla prosecuzione dell'analisi sulla gestione dei fondi destinati ai relativi interventi. 

Leggi dopo