News

Revisione dei corrispettivi: Assirevi pubblica il DdR n. 228

L’incarico di revisione dei processi e dei sistemi informativi per la trasmissione dei corrispettivi è regolato dal Principio internazionale sugli incarichi di assurance (ISAE) n. 3000 (Revised) – Incarichi di assurance diversi dalle revisioni contabili complete o dalle revisioni contabili limitate dell’informativa finanziaria storica.

 

Preliminarmente allo svolgimento dell’incarico di revisione,  gli amministratori della società cliente redigono un documento che descrive i processi amministrativi e contabili e i sistemi informatici coinvolti nella trasmissione dei corrispettivi.

L’obiettivo dell’incarico di revisione è fornire una reasonable assurance sui seguenti aspetti:

  • il documento redatto dagli amministratori della società cliente descrive correttamente i processi e i sistemi informatici coinvolti nella trasmissione telematica dei corrispettivi,
  • i processi e i sistemi descritti sono conformi alle specifiche tecniche come descritte dall’AE nel documento “Specifiche tecniche per la memorizzazione elettronica e la trasmissione telematica dei dati corrispettivi giornalieri di cui all’art. 2 comma 1 del D.Lgs.127/2015 – versione 7.0 – Aprile 2019”
  • i suddetti processi e sistemi nonché i controlli del revisore sono stati messi in atto alla data di riferimento.

 

La lettera di attestazione rilasciata dalla società cliente, la relazione della società di revisione e le procedure svolte per la revisione sono esemplificati negli allegati A, B e C del DdR Assirevi.

Leggi dopo