News

XBRL: pubblicate le istruzioni per l’individuazione della corretta tassonomia

In seguito alle richieste di chiarimenti pervenute da alcuni operatori, successivamente alla recente pubblicazione della tassonomia PCI_2018-11-04, XBRL Italia ha pubblicato sul sito ulteriori istruzioni in merito all’individuazione della corretta tassonomia per il deposito dei conti annuali e consolidati presso il registro delle imprese.

 

Di seguito, in estrema sintesi, le istruzioni di XBRL Italia.

 

PCI_2015-12-14: applicabile ai bilanci redatti secondo le disposizioni civilistiche previgenti al D.Lgs. 139/2015 – ossia i conti annuali e consolidati relativi a periodi amministrativi iniziati prima del 1° gennaio 2016.

 

Se invece i conti annuali e consolidati sono redatti secondo le disposizioni civilistiche post D.Lgs 139/2015 (parliamo quindi degli esercizi a partire dal 1° gennaio 2016 e successivi) le versioni XBRL applicabili sono:

 

PCI_2018-11-04: obbligatoriamente a partire dal 1° marzo 2019, per i bilanci chiusi il 31 dicembre 2018 o successivamente (ammessa l’applicazione anticipata);

 

PCI_2017-07-06: ammessa fino al 31 dicembre 2019, per bilanci chiusi prima del 31 dicembre 2018;

 

PCI_2017-07-06: ammessa solo fino al 28 febbraio 2019, per bilanci chiusi il 31 dicembre 2018 o successivamente.

 

Qualsiasi altra tassonomia è inutilizzabile ai fini del deposito di conti annuali e consolidati presso il Registro delle imprese.

Leggi dopo