Quesiti Operativi

Corretta classificazione di arredi acquistati per immobile concesso in locazione ma destinato alla vendita

 

Una società, che svolge attività di compravendita di edifici residenziali e commerciali, ha acquistato immobili classificati in bilancio come beni merce ed iscritti nell’attivo circolante. In attesa di trovare acquirenti e perfezionare le vendite, sostiene costi per l’acquisto di arredi al fine di concedere temporaneamente tali unità immobiliari in locazione. Come vanno trattati contabilmente i costi dei mobili acquistati? Sono da considerare beni destinati alla vendita oppure sono da iscrivere tra le immobilizzazioni materiali ed ammortizzati con aliquota propria?

Leggi dopo

Le Bussole correlate >