Quesiti Operativi

Il trattamento contabile dei debiti soggetti a condizione sospensiva

18 Marzo 2019 | Debiti
 

 In ipotesi di acquisto di un immobile da parte di una Srl soggetto a condizione sospensiva (diritto di prelazione da esercitarsi entro 60 giorni da parte di soggetto terzo) si chiede quale sia il corretto momento (data sottoscrizione atto di compravendita sottoposta a condizione sospensiva ovvero avveramento delle condizioni sospensive) della rilevazione contabile dell'acquisto da parte della società acquirente, considerato che nell'atto sono previsti: - la retroattività degli effetti (ex art. 1360 c.c.) in caso di avveramento delle condizioni sospensive - la decorrenza dalla data di sottoscrizione dell'atto di compravendita dei vantaggi e degli oneri rispettivamente a profitto ed a carico della società acquirente - il trasferimento del possesso solo una volta stipulato l'atto di verificata condizione. Qualora la sottoscrizione dell'atto di compravendita e l'avveramento delle condizioni sospensive avvengano in due esercizi sociali differenti, la risposta all'interrogativo subirebbe variazioni?

Leggi dopo