Quesiti Operativi

Rivalutazione della partecipazione e scissione

21 Maggio 2019 | Valutazione delle partecipazioni
 

Caio al 1° gennaio 2019 possiede come “privato cittadino” una quota partecipativa nella società Alfa S.r.l. e, avvalendosi di quanto previsto dalla L. 30 dicembre 2018, n. 145, ridetermina il valore fiscalmente riconosciuto della propria partecipazione. Sempre nei primi mesi del 2019, con lo scopo di separare l’attività operativa dalla componente immobiliare, Alfa S.r.l., mediante apposita operazione di scissione, viene scissa in due beneficiarie costituitesi per effetto della medesima, Beta S.r.l. e Gamma S.r.l., e ai soci della prima, ivi compreso Caio, vengono attribuite in proporzione a quanto avevano in essa quote partecipative nelle seconde. Caio, ricevute le partecipazioni in Beta S.r.l. e Gamma S.r.l., decide da ultimo di vederle a terzi. Ciò premesso, si chiede di conoscere se quanto descritto potrebbe essere considerato dall’Amministrazione finanziaria “manovra elusiva” e, quindi, se il rideterminato valore fiscalmente riconosciuto della partecipazione in Alfa S.r.l. da parte di Caio possa essere o meno pro-quota ritenuto valido nella cessione delle partecipazioni in Beta S.r.l. e Gamma S.r.l., al fine della determinazione dell’eventuale plusvalenza da sottoporre a tassazione.

Leggi dopo