Bussola

Bilancio delle cooperative

15 Maggio 2017 |

Sommario

Introduzione | Le particolarità del bilancio nelle cooperative | Effetti del D.Lgs. n. 139/2015 sui bilanci delle società cooperative | Il piano dei conti per tipologia di cooperativa | La nota integrativa, relazione sulla gestione e relazione del collegio sindacale | L’approvazione del bilancio e il metodo assembleare della cooperativa | Riferimenti |

 

  Le società cooperative redigono il bilancio d’esercizio applicando i principi previsti dagli articoli 2423 e seguenti del codice civile, così come le altre società di capitali. Infatti gli articoli 2519 e seguenti non prevedono norme specifiche di redazione del bilancio per le società cooperative, ma integrano le previsioni degli articoli previsti per le società per azioni.   Così come, ad esempio, gli articoli 2513 e 2545 del codice civile prevedono l’integrazione delle informazioni contenute nelle relazioni degli amministratori e dei sindaci con gli elementi caratteristici delle società cooperative. Tali informazioni possono essere sviluppate più agevolmente qualora la cooperativa abbia adottato un sistema contabile e un piano dei conti aderente alle esigenze della cooperativa e all’attività svolta. Il piano dei conti utilizzato dovrà contenere gli elementi utili a differenziare lo svolgimento dell’attività con finalità mutualistica della cooperativa rispetto allo scambio non mutualistico. Tali dati saranno così utilizzati dagli amministratori e dai sindaci nelle rispettive relazioni al bilancio.   È proprio da queste relazioni che emerge il risultato mutualistico della cooperativa, mentre gli altri prospetti del bilancio, stato patrimoniale e conto economico, non presenta...

Leggi dopo

Le Bussole correlate >