Bussola

OIC 20 - Titoli di debito

Sommario

Inquadramento | Classificazione dei titoli nello stato patrimoniale | Classificazione dei titoli nel conto economico | Titoli non immobilizzati | Rilevazione iniziale | Titoli immobilizzati: valutazioni e rilevazioni successive | Titoli non immobilizzati: valutazioni e rilevazioni successive | Cambiamento di destinazione | Micro imprese e bilanci abbreviati | Nota integrativa | Trattamento contabile secondo il criterio del costo ammortizzato | Trattamento fiscale | Trattamento contabile per le imprese che non applicano il costo ammortizzato | Riferimenti |

 

L’Organismo Italiano di Contabilità (OIC) con il Principio contabile n. 20 ha fornito una disciplina per il trattamento dei titoli di debito.    Per recepire le novità introdotte dal D.Lgs. n. 139/2015, l’OIC ha provveduto ad aggiornare il principio nei seguenti punti: i titoli di debito dovranno essere rilevati e valutati in base al criterio del costo ammortizzato, così come i crediti e i debiti. A differenza di quest’ultimi, però, non è necessario rilevare il fattore temporale, in quanto si presume che i tassi di interessi proposti dagli emittenti siano in linea con quelli di mercato; per le diverse tipologie di imprese (ordinarie, micro imprese e che redigono il bilancio in forma abbreviata) sono previste specifiche disposizioni.     Il nuovo OIC 20 deve essere applicato ai bilanci relativi agli esercizi che partono il 1° gennaio 2016 (o successivamente).

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Quesiti Operativi

Quesiti Operativi

Su Nota integrativa

S.r.l.s.: la nota integrativa è parte integrante del bilancio?
di Mario Luca Rizzi, Alessandro Socrate

Vedi tutti »

Le Bussole correlate >