Focus

Focus

I risvolti della riclassificazione dei cespiti a disponibili per la vendita

19 Luglio 2019 | di Marco Ghitti, Marcello Moretti

OIC 16 - Immobilizzazioni materiali

I riflessi civilistici, di bilancio e tributari della riclassificazione di un cespite a disponibile per la vendita.

Leggi dopo

Enti associativi assistenziali: la detassazione dei proventi non commerciali

15 Luglio 2019 | di Pietro Mosella

Art. 14, DL 34/2019 conv. in L.58/2019

Contabilità ordinaria

Il Decreto crescita ha introdotto alcune modifiche al perimetro soggettivo dell’agevolazione operante per determinate categorie di enti non commerciali, prevalentemente associativi.

Leggi dopo

Calcolo della prevalenza per le società cooperative: chiarimenti del CNDCEC

08 Luglio 2019 | di Monica Greco

D.Lgs. 139/2015

Bilancio delle cooperative

Il documento redatto dal CNDCEC in collaborazione con l'Alleanza delle cooperative esamina le voci di bilancio afferenti la determinazione della mutualità prevalente in riferimento alle diverse tipologie di cooperative.

Leggi dopo

Decreto Crescita: i nuovi obblighi informativi dei bilanci sociali

05 Luglio 2019 | di Monica Greco

Bilancio sociale

Il decreto crescita amplia le informazioni da indicare nei bilanci sociali includendo ulteriori notizie sui tempi medi di pagamento.

Leggi dopo

Il patto di non concorrenza: aspetti contabili

01 Luglio 2019 | di Stefano Mazzocchi

Art. 2125 c.c.

Immobilizzazioni Immateriali

Con il patto di non concorrenza si limita al lavoratore lo svolgimento dell'attività lavorativa dopo che si è concluso il rapporto di lavoro.

Leggi dopo

Rivalutazione dei beni d'impresa: il documento interpretativo 5 OIC

24 Giugno 2019 | di Stefano Pasetto

OIC Documento interpretativo 29 aprile 2019, n. 5.pdf

Valutazione delle immobilizzazioni

Il legislatore ha riproposto la possibilità per le società di capitali, di rivalutare civilisticamente e fiscalmente i propri beni aziendali. L’Organismo Italiano di Contabilità ha pubblicato al riguardo il documento interpretativo n. 5, con il quale espone gli aspetti contabili di cui le società dovranno tenere conto per porre in essere la rivalutazione in parola.

Leggi dopo

La valutazione dei titoli non immobilizzati: il documento interpretativo 4 dell’OIC

17 Giugno 2019 | di Stefano Pasetto

OIC Doc. Interpretativo n. 4 del 29-4-2019.pdf

OIC 20 - Titoli di debito

I criteri di valutazione per i titoli non immobilizzati alla luce della deroga concessa dalla L. 136/2018.

Leggi dopo

Aggiornamento principi contabili degli enti locali

08 Giugno 2019 | di Paolo Biancone, Silvana Secinaro, Daniel Iannaci

Decreto ministeriale 01/03/2019 n. 159002

Revisore Enti Locali

I maggiori cambiamenti riguardano il principio concernente la contabilità finanziaria, in particolare la registrazione delle spese di progettazione, l'attivazione del fondo pluriennale vincolato, le modalità di contabilizzazione della spesa di investimenti e i principi della contabilità finanziaria.

Leggi dopo

La procedura di selezione del revisore legale per gli Enti di Interesse Pubblico alla luce del Regolamento Europeo 537/2014

07 Giugno 2019 | di Marco Sorrentino

Regolamento Europeo n. 537/2014
Regolamento Europeo n. 1129/2017

Revisore legale dei conti

A partire dal 21 luglio 2019 aumenta il novero degli EIP esonerati dalla procedura di selezione del revisore legale prevista dal Regolamento Europeo 537/2014. Infatti, il requisito della capitalizzazione media di mercato dei tre anni precedenti passa dal limite di 100 milioni di euro a quello di 200 milioni di euro.

Leggi dopo

Bilancio consolidato: il trattamento contabile delle interessenze degli azionisti non di controllo che detengono diritti alla loro cessione

04 Giugno 2019 | di Elbano De Nuccio, Giovanni D'Erasmo

Bilancio consolidato

Le partecipazioni di minoranza rappresentano il patrimonio netto di una controllata che non è attribuibile direttamente o indirettamente alla controllante. Talvolta gli azionisti non di controllo ricevono opzioni put che conferiscono agli stessi il diritto di vendere alla controllante le proprie azioni nella controllata a un prezzo di esercizio (fisso o variabile) specificato nel contratto di opzione. Di seguito si analizzano gli impatti contabili sul bilancio consolidato.

Leggi dopo

Pagine