Focus

Focus

L’applicazione dell’IFRS 9 alle imprese non finanziarie

26 Febbraio 2018 | di Matteo Ogliari

Bilancio d'esercizio

Nel luglio 2014, l’International Accounting Standards Board (di seguito anche “IASB”) ha pubblicato la versione finale dell’IFRS 9 – Strumenti finanziari (di seguito anche “IFRS 9” o “Principio” o “Standard”). Il documento accoglie i risultati del progetto intrapreso dallo IASB volto alla sostituzione dello IAS 39 – Strumenti finanziari: Rilevazione e valutazione (di seguito anche “IAS 39”) in vigore fino al 31 dicembre 2017. Il nuovo Principio è entrato in vigore il 1° gennaio 2018.

Leggi dopo

IFRS 16, le rilevazioni del locatario

22 Febbraio 2018 | di Alberto Quagli

Leasing

Il locatario alla data di decorrenza il locatario deve rilevare l'attività consistente nel diritto di utilizzo e la passività del leasing.

Leggi dopo

IFRS 15, l'individuazione delle azioni di fare

19 Febbraio 2018 | di Alberto Quagli

Ricavi

Continua l'analisi dell'IFRS 15. In questo secondo contributo si affronta l'individuazione delle azioni di fare con un focus sull'obbligazione distinta, le obbligazioni di fare implicite ed escluse e infine il ruolo del soggetto obbligato.

Leggi dopo

I ricavi secondo l'IFRS 15

13 Febbraio 2018 | di Alberto Quagli

Ricavi

Le imprese che adottano gli IAS-IFRS nei propri bilanci devono applicare il principio IFRS 15 (approvato con Regolamento UE 2016/1905 del 22 settembre 2016 e quindi modificato con Regolamento 2017/1987 del 31 ottobre 2017), che disciplina i ricavi dagli esercizi che iniziano dal 1 gennaio 2018. L’applicazione retrospettica ai bilanci dell’anno precedente fa sì che le imprese dovranno riesporre anche i dati del bilancio dell’esercizio precedente (2017) alla luce delle disposizioni dell’IFRS 15.

Leggi dopo

IFRS 16, le principali novità

12 Febbraio 2018 | di Alberto Quagli

Leasing

Il Regolamento UE 2017/1986 ha approvato l’IFRS 16, principio che riformula interamente la disciplina del leasing, sia finanziario che operativo, abrogando l’attuale IAS 17 e l’IFRIC 4. Tale principio dovrà essere obbligatoriamente applicato a partire dal da 1/1/2019, con conseguente necessità di operare un restatement sui valori di bilancio anche per l’esercizio 2018. La novità principale consiste nell’estendere per il locatario l’attuale disciplina prevista per il leasing finanziario anche al leasing operativo, nel senso che un qualsiasi contratto di affitto origina per il locatore la contabilizzazione di un diritto di uso tra le attività a fronte della passività per canoni dovuti. La distinzione tra leasing operativo e finanziario invece permane per il locatore.

Leggi dopo

Il business plan aziendale, uno strumento di gestione e valutazione

12 Febbraio 2018 | di Federico Diomeda

Bilancio d'esercizio

Il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili ha pubblicato, validandoli, i Principi per la Redazione dei Piani di Risanamento a cura di AIDEA, ANDAF , APRI, OCRI, AIAF e del gruppo di lavoro dell’Area Procedure Concorsuali del Consiglio Nazionale (settembre 2017). Precedentemente, a maggio 2011, il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili ha pubblicato il documento “Linee Guida alla Redazione del Business Plan” a cura della relativa Commissione Nazionale.

Leggi dopo

L’obbligo di rendicontazione delle informazioni non finanziarie nei bilanci di esercizio

31 Gennaio 2018 | di Marcella Carena

Bilancio d'esercizio

La rendicontazione delle informazioni non finanziarie è disciplinata dal D.Lgs.n.254/2016 che ha recepito nel nostro ordinamento la direttiva comunitaria 2014/95/UE. L’adempimento si applica agli esercizi finanziari che decorrono dal 1° gennaio 2017 e consiste in sintesi nell’obbligo di redazione di una dichiarazione contenente una serie di informazioni di natura non finanziaria (temi ambientali, sociali, attinenti al personale, al rispetto dei diritti umani, alla lotta contro la corruzione attiva e passiva). Tale dichiarazione deve essere redatta per ogni esercizio finanziario e può essere individuale, cioè relativa alla singola società, oppure consolidata ovvero riferita ad un gruppo di società. Le informazioni possono essere contenute nella relazione sulla gestione o in documenti separati. Il mancato rispetto dell’obbligo informativo è sanzionato sia in capo agli amministratori che ai sindaci

Leggi dopo

Le novità legate all’OIC 19

26 Gennaio 2018 | di Paola Pedotti

OIC 19 - Debiti

L’OIC in data 29 dicembre 2017, in ottemperanza a quanto previsto dall’art. 12 del D.lgs. 18 agosto 2015, n. 139, ha provveduto ad apportare alcuni emendamenti ai principi contabili nazionali che aveva emesso a dicembre 2016.

Leggi dopo

La responsabilità degli amministratori di società per azioni nella redazione del bilancio d’esercizio

26 Gennaio 2018 | di Stefano Pasetto

Bilancio d'esercizio

Il presente contributo - prendendo le mosse dalla constatazione che nell'ordinamento a) è riconosciuta l'importanza del bilancio d'esercizio come mezzo informativo degli stakeholder sullo stato di "salute" di un'impresa e, conseguentemente, b) il compito della sua redazione è inderogabilmente assegnato agli amministratori della medesima - si sofferma a riflettere sulle possibili responsabilità sul piano "civile" e "penale" alle quali gli amministratori di società per azioni potrebbero essere assoggettati, nel caso in cui il bilancio d'esercizio predisposto contenga "irregolarità contabili", piuttosto che vere e proprie "falsità".

Leggi dopo

Il ruolo degli amministratori di società per azioni nella redazione del bilancio d’esercizio

24 Gennaio 2018 | di Stefano Pasetto

Bilancio d'esercizio

Il presente contributo si propone di indagare in ordine al ruolo che gli amministratori di società per azioni ricoprono nella redazione del bilancio d'esercizio. Per fare ciò, lo scritto si sofferma su quale sia l'effettiva funzione "economico-aziendale" che è chiamato a "svolgere" lo stesso bilancio d'esercizio e se e come detta funzione sia stata riconosciuta a livello normativo per le società per azioni. Tale riflessione risulta infatti essere un passaggio "obbligato", posto che, come si vedrà, a livello bilancistico, il ruolo degli amministratori risulta essere strettamente connesso con la funzione di questo documento.

Leggi dopo

Pagine