Guide agli adempimenti

Guide agli adempimenti su OIC 16 - Immobilizzazioni materiali

La classificazione e l’ammortamento degli immobili civili nel documento OIC 16

21 Settembre 2018 | di Sandro Cerato

OIC 16 - Immobilizzazioni materiali

Il principio contabile OIC 16, nella versione aggiornata nel 2016, presenta numerose novità in relazione all’ammortamento delle immobilizzazioni materiali. In particolare, nel presente contributo sono analizzate le novità previste per l’ammortamento degli immobili che nel documento in questione sono distinti tra strumentali e non strumentali mentre, nella precedente versione, la distinzione era tra fabbricati industriali e civili. E’ poi previsto che tutti gli immobili siano soggetti ad ammortamento, ferma restando la necessità di interrompere il processo di ammortamento qualora si stimi che il valore residuo al termine della vita utile sia superiore al valore netto contabile. Le novità previste dai principi contabili non impattano in alcun modo ai fini fiscali, poiché in tale ambito l’ammortamento è deducibile solamente per i fabbricati strumentali e non anche per quelli “patrimonio” di cui all’art. 90 del Tuir.

Leggi dopo

Come classificare gli immobili in bilancio

07 Novembre 2017 | di Paola Aglietta

OIC 16

OIC 16 - Immobilizzazioni materiali

La classificazione degli immobili nel bilancio avviene sulla base delle norme del codice civile e tenendo conto dei principi contabili (OIC 16), sulla base della destinazione e dell’utilizzo degli stessi nell’ambito dell’attività svolta dalla società. Il principio contabile OIC 16, nella versione attuale, si basa sulla distinzione tra “fabbricati strumentali” e “fabbricati non strumentali” e postula il principio generale secondo il quale i fabbricati devono essere sempre ammortizzati, salvo il solo caso dei fabbricati non strumentali con valore residuo pari o superiore al valore netto contabile. Parzialmente diversa la classificazione ai fini fiscali, della quale si fa breve cenno.

Leggi dopo