Accettazione dell'incarico di revisione: adempimenti e procedure

11 Marzo 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Amedeo Mellaro

Carta di lavoro_Questionario accettazione incarico revisione.pdf

Principi di revisione

Il D.Lgs. n. 135/2016 è intervenuto in maniera significativa sul D.Lgs. n. 39/2010, modificando non solo le disposizioni normative in materia di revisione legale, ma anche e soprattutto l’approccio organizzativo con cui revisore e azienda devono confrontarsi in fase di accettazione dell’incarico. In tale elaborato, si analizzano le principali attività e procedure che ciascun revisore (o sindaco/revisore) deve porre in essere, strumentali alla predisposizione della lettera d’incarico e nel rispetto dei principi di revisione ISA Italia attualmente in vigore.

Leggi dopo

Ricavi d'esercizio: tecniche di revisione e mappatura

05 Marzo 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Amedeo Mellaro

Ricavi

Nello svolgimento del proprio incarico il revisore si trova a dover decidere l’ampiezza delle procedure di revisione. Tale compito, svolto nella fase iniziale di pianificazione del lavoro, ha lo scopo di definire gli obiettivi che vogliono essere raggiunti e gli strumenti e le attività che debbono essere poste in atto per identificare i rischi di errori significativi in bilancio. Il presente elaborato, intende soffermare l’attenzione sulle asserzioni (obiettivi) tipici dei controlli relativi al ciclo attivo con particolare riferimento all’area dei ricavi d’esercizio.

Leggi dopo

La verifica di (ir)rilevanza preliminare alla redazione del bilancio consolidato: i casi delle fondazioni

20 Febbraio 2019 | Revisione Enti locali | di Silvana Secinaro, Matteo Barbero, Federico Chmet

Revisore Enti Locali

La redazione del bilancio consolidato per gli enti territoriali con popolazione superiore ai 5mila abitanti prevede fasi delicate. La più impegnativa è l’individuazione dell’area di consolidamento, che si dipana tra significatività e rilevanza. Al fine di garantire la significatività del bilancio consolidato, gli enti territoriali possono escludere dal perimetro di consolidamento i soggetti partecipati che possano essere considerati come “irrilevanti”, in base al principio contabile applicato di cui all’allegato 4/4 del D. Lgs. 118/2011.

Leggi dopo

Anticorruzione nella pubblica amministrazione

18 Febbraio 2019 | Revisione Enti locali | di Paolo Biancone, Silvana Secinaro, Valerio Brescia

Revisore Enti Locali

I Responsabili della Prevenzione della corruzione e della trasparenza (RPCT) hanno avuto tempo fino al 31 gennaio 2019 per compilare un’apposita scheda relativa alla relazione prevista all’art. 1, comma 14, della legge 90/2012 sull’efficacia delle misure di prevenzione definite nei Piani triennali di prevenzione della corruzione e della trasparenza. L’articolo analizza gli aspetti relativi alla prevenzione della corruzione nell’ambito della pubblica amministrazione.

Leggi dopo

Legge di Bilancio 2019: la liberalizzazione degli avanzi degli Enti locali

14 Febbraio 2019 | Revisione Enti locali | di Piercarlo Bausola

Revisore Enti Locali

La Legge di bilancio 2019 ha recepito in parte le novità introdotte dalla circolare n. 25 del 3 ottobre 2018 della Ragioneria Generale dello Stato, la quale ha esaminato l’indirizzo dettato dalle sentenze della Corte Costituzionale n. 247/2017 e n. 101/2018, sancendo che gli enti locali possono utilizzare liberamente l'avanzo di amministrazione per finanziare gli investimenti. Il documento integra e modifica la precedente circolare n. 5/2018, con la quale era stato espresso diverso orientamento. Nel contributo un breve quadro delle conseguenze operative che tale indirizzo avrà sia per i bilanci degli Enti che per i controlli e le criticità da rilevare da parte dei Revisori dei conti degli enti stessi.

Leggi dopo

Codice dei principi di deontologia, riservatezza e segreto professionaledei revisori legali

08 Febbraio 2019 | Principi di revisione | di Roberto Berardo

Principi di revisione

Il presente articolo si pone a commento dei principi sul Codice etico per i revisori legali in vigore dal 1° Gennaio 2019. Con determina del Ragioniere generale dello Stato prot. 245504 del 20 novembre 2018, è stato infatti adottato il “Codice dei principi di deontologia professionale, riservatezza e segreto professionale dei soggetti abilitati all’esercizio dell’attività di revisione legale dei conti” elaborato ai sensi dell’art. 9 comma 1, e dell’art. 9-bis comma 2 del D.Lgs. 27 gennaio 2010, n. 39.

Leggi dopo

Le procedure di revisione delle disponibilità liquide: i test inerenti l’area cassa e banca

25 Gennaio 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Amedeo Mellaro

Pianificazione del processo di revisione contabile

Il presente lavoro esamina alcune delle principali procedure di revisione di validità (c.d. test di sostanza) che devono essere svolte in sede di verifica delle voci del ciclo finanziario area cassa e banca. Si è inteso soffermare l’attenzione sulle procedure di risposta al rischio di errori significativi a livello di singola asserzione o saldo di bilancio, il tutto coadiuvato da alcuni esempi pratici supportati dalle relative carte di lavoro.

Leggi dopo

ISA Italia 560: gli eventi successivi

09 Gennaio 2019 | Principi di revisione | di Amedeo Mellaro

Principi di revisione

Il principio di revisione Isa Italia 560 guida il revisore nelle procedure da adottare con riferimento agli eventi successivi, intesi come eventi che si verificano tra la data di chiusura dell’esercizio e la data di approvazione del bilancio da parte dell’assemblea.

Leggi dopo

La revisione in prossimità della chiusura di esercizio: ISA Italia 500 e 501 - Elementi probativi e considerazioni specifiche

02 Gennaio 2019 | Principi di revisione | di Pierangelo Reale

Principi di revisione

Nel contesto di ampio aggiornamento che ha coinvolto gli standard di revisione e contabilità tra il 2016 ed il 2018, il presente documento si pone a commento dei principi ISA ITALIA 500 e 501, ossia rispettivamente quello relativo agli Elementi Probativi e quello relativo a Considerazioni specifiche relative a particolari voci di bilancio, quali le Rimanenze di magazzino e gli eventuali contenziosi in corso. Tali principi forniscono una guida in merito alle responsabilità e agli adempimenti del Revisore nella revisione contabile di bilancio, con riferimento al concetto di elemento probativo, nonché le prassi, le procedure e gli step che il Revisore deve seguire in prossimità della chiusura d’esercizio e redazione del bilancio da parte della società al fine di pervenire ad una corretta relazione di revisione.

Leggi dopo

La revisione in prossimità della chiusura di esercizio: ISA Italia 505 - Conferme esterne e ISA Italia 570 - Continuità aziendale

13 Dicembre 2018 | Principi di revisione | di Pierangelo Reale

Principi di revisione

Nell’ambito dei principi di revisione e contabilità, oggetto di ampio aggiornamento tra il 2016 ed il 2018, il presente documento si pone a commento dei principi ISA ITALIA 505 e 570, ossia quello relativo alla procedura di ottenimento di conferme esterne e quello riferito al principio di Continuità Aziendale. Tali principi forniscono una guida sintetica in merito alle responsabilità e gli adempimenti del Revisore nella revisione contabile di bilancio, con riferimento alle conferme esterne ottenute dal Revisore ed al concetto di Continuità Aziendale.

Leggi dopo

Pagine