Le Passività Potenziali – Il Fondo Rischi e le insidie per il pareggio di Bilancio

24 Settembre 2018 | di Paolo Longoni

Revisore Enti Locali

L’obbligo di stanziamento del Fondo Passività Potenziali ed i vincoli nel Risultato di Amministrazione: dall’1.1.2015 la Riforma dell’Ordinamento Contabile prescrive l’accantonamento obbligatorio delle somme stimate per i rischi da contenzioso pendente. La necessità di formulare correttamente la previsione e gli obblighi di controllo dei Revisori. Il rischio latente per l’obiettivo di Finanza Pubblica.

Leggi dopo

L’attività di verifica periodica trimestrale del Revisore dei conti negli Enti locali

05 Gennaio 2018 | Revisione Enti locali | di Piercarlo Bausola

Art. 239 T.U.E.L.

Revisore Enti Locali

Il controllo di regolarità amministrativa e contabile sugli enti ed organismi pubblici è svolto dai revisori dei conti: tale attività si affianca al sistema di controllo interno e riguarda in particolare il profilo di legittimità degli atti posti in essere nonché gli aspetti più propriamente economico-finanziari dei medesimi. L’attività di vigilanza dei revisori verte inoltre sulla regolarità contabile, finanziaria ed economica della gestione dell’ente. Nel contributo una breve introduzione alle operazioni necessarie nella fase di insediamento dell’organo di controllo di nuova nomina presso un ente.

Leggi dopo

Il sistema di controllo interno degli Enti locali: controllo di regolarità amministrativa e contabile e ruoli delle figure dell’ente

17 Ottobre 2017 | Revisione Enti locali | di Piercarlo Bausola

Revisore Enti Locali

Il D.L. 10 ottobre 2012, n. 174, convertito in legge 7 dicembre 2012, n. 213, ha riformato, rafforzandolo, il sistema dei controlli interni dell’ente locale, che viene ora disciplinato dagli artt. 147, 147 bis, 147 ter, 147 quater, e 147 quinquies D.Lgs. 267/2000 (TUEL). Rispetto al sistema previgente, disciplinato esclusivamente dall'art. 147 del D. Lgs. n. 267/2000 (TUEL), si è ampliata la platea dei controlli, con il rafforzamento del controllo di regolarità amministrativa e contabile sugli atti dell’ente, (attività che toccano da vicino anche l’attività di controllo del revisore dei conti) si converge verso forme di controllo di natura gestionale e strategica. Da non trascurare anche il potenziamento degli strumenti di salvaguardia degli equilibri economico-finanziari. Nel presente contributo una panoramica dei controlli interni, con un focus sul ruolo interno del segretario comunale nonché sui riflessi sull’attività di verifica del revisore dei conti

Leggi dopo