La revisione legale nelle nano imprese: l’orientamento del CNDCEC

11 Novembre 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Federico Gavioli

CNDCEC La revisione legale nelle nano imprese. Riflessioni e strumenti operativi - ottobre 2019.pdf

Revisore legale dei conti

Nel documento CNDCEC in pubblica consultazione fino al 20 novembre, le tecniche di revisione più appropriate alle peculiarità dell’incarico (CNDCEC, La revisione legale delle nano imprese. Riflessioni e strumenti operativi, ottobre 2019).

Leggi dopo

La relazione finale di revisione

04 Ottobre 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Marco Sorrentino

Art. 14 D. Lgs. 39/2010

Giudizio e relazione sul bilancio

Struttura e contenuti ai sensi del D.Lgs. 39/2010 e dei principi di revisione Isa Italia: attività svolte, key audit matters, coerenza della relazione sulla gestione, responsabilità di amministratori e revisori.

Leggi dopo

La consulenza tecnico-contabile del Pubblico Ministero

16 Settembre 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Marco Sorrentino

Art. 73 disp. att. c.p.p.
Art. 225 c.p.p.
Art. 233 c.p.p.
Assirevi Monografia n. 2, aprile 2019

Revisore legale dei conti

Principi, metodologie e best practice della consulenza al PM nella monografia Assirevi n.2.

Leggi dopo

Accettazione dell'incarico di revisione: adempimenti e procedure

11 Marzo 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Amedeo Mellaro

Carta di lavoro_Questionario accettazione incarico revisione.pdf

Principi di revisione

Il D.Lgs. n. 135/2016 è intervenuto in maniera significativa sul D.Lgs. n. 39/2010, modificando non solo le disposizioni normative in materia di revisione legale, ma anche e soprattutto l’approccio organizzativo con cui revisore e azienda devono confrontarsi in fase di accettazione dell’incarico. In tale elaborato, si analizzano le principali attività e procedure che ciascun revisore (o sindaco/revisore) deve porre in essere, strumentali alla predisposizione della lettera d’incarico e nel rispetto dei principi di revisione ISA Italia attualmente in vigore.

Leggi dopo

Ricavi d'esercizio: tecniche di revisione e mappatura

05 Marzo 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Amedeo Mellaro

Ricavi

Nello svolgimento del proprio incarico il revisore si trova a dover decidere l’ampiezza delle procedure di revisione. Tale compito, svolto nella fase iniziale di pianificazione del lavoro, ha lo scopo di definire gli obiettivi che vogliono essere raggiunti e gli strumenti e le attività che debbono essere poste in atto per identificare i rischi di errori significativi in bilancio. Il presente elaborato, intende soffermare l’attenzione sulle asserzioni (obiettivi) tipici dei controlli relativi al ciclo attivo con particolare riferimento all’area dei ricavi d’esercizio.

Leggi dopo

Le procedure di revisione delle disponibilità liquide: i test inerenti l’area cassa e banca

25 Gennaio 2019 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Amedeo Mellaro

Revisore legale dei conti

Il presente lavoro esamina alcune delle principali procedure di revisione di validità (c.d. test di sostanza) che devono essere svolte in sede di verifica delle voci del ciclo finanziario area cassa e banca. Si è inteso soffermare l’attenzione sulle procedure di risposta al rischio di errori significativi a livello di singola asserzione o saldo di bilancio, il tutto coadiuvato da alcuni esempi pratici supportati dalle relative carte di lavoro.

Leggi dopo

L’indipendenza del revisore legale

08 Ottobre 2018 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Marcella Carena

Revisore legale dei conti

L’indipendenza del revisore, requisito fondamentale per lo svolgimento dell'incarico con il dovuto scetticismo professionale e presupposto necessario per garantire controlli appropriati e conclusioni ragionevolmente oggettive, è disciplinata dagli artt. 10, 10 bis e 10 ter D.Lgs. n.39/2010 e, per quanto riguarda gli enti di interesse pubblico, dall’art.17 D.Lgs. n.39/2010. Il tema dell’indipendenza è affrontato dai seguenti principi di revisione: principio internazionale sul controllo della qualità ISQC Italia 1, principi di revisione internazionale ISA ITALIA 200 e 220. Inoltre, al sindaco che riveste la carica di revisore sono altresì applicabili l’art.2339 c.c. e le norme di comportamento del collegio sindacale di società non quotate.

Leggi dopo

Relazione di revisione dei costi sostenuti per il personale addetto a ricerca e sviluppo a fini della deducibilità IRAP

13 Settembre 2018 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Roberto Berardo

Revisore legale dei conti

In ambito di revisione contabile è stata introdotta una serie di nuovi principi contabili internazionali volti ad aggiornare le procedure di redazione della relazione di revisione. Di conseguenza, alla luce di tali novità, i principi contabili già in essere sono divenuti oggetto di riforme finalizzate al loro adeguamento. Tra questi, il principio di revisione internazionale “ISA 805 (Revised) – Special considerations – Audit of single financial statements and specific elements, accounts or items of a financial statement” è stato aggiornato per essere conforme alla normativa attualmente in vigore. Di seguito si presenta un commento alle novità introdotte.

Leggi dopo

Il controllo della qualità sull’attività di revisione

03 Settembre 2018 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Marco Sorrentino

Principio ISA n. 220

Principi di revisione

La revisione è divenuta, nel tempo, un processo di fondamentale importanza a cui il mercato si affida per avere contezza sulla bontà dell'informativa elaborata dall'impresa. Al fine di rendere maggiormente efficiente tale funzione, l'Unione Europea ha imposto un controllo di qualità sull'attività di revisione, effettuata da un soggetto esperto, terzo e indipendente.

Leggi dopo

I pareri richiesti alla società di revisione nei casi di aumento del capitale sociale con esclusione del diritto di opzione

02 Agosto 2018 | Incarico di revisione ed esecuzione | di Davide Attilio Rossetti , Stefano Guarino

art. 2441 c.c.

Revisore legale dei conti

Oggetto del presente commento è il parere richiesto alla società di revisione nei casi di aumento del capitale sociale con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’art. 2441, quarto e quinto comma, del Codice Civile e dell’art. 158 del D. Lgs. 24/02/1998 n. 58, analizzato dal documento di ricerca Assirevi n. 221 (il “Documento”). Al riguardo, lo scopo del presente commento sarà quello di definire le linee guida per la predisposizione del parere in oggetto, tramite una analisi delle diverse fattispecie.

Leggi dopo

Pagine