Focus

L’iscrizione ed il riassorbimento delle imposte anticipate

Sommario

Differenze temporali | Modalità di iscrizione | Caso specifico | Conclusione |

 

La redazione del bilancio d’esercizio è soggetta alla disciplina contenuta negli OIC e nel Codice Civile, mentre la determinazione della base imponibile ai fini fiscali segue le disposizioni contenute nel Testo Unico delle Imposte sui Redditi. Le due fattispecie presentano naturalmente meccanismi applicativi differenti, creando discrasie che necessitano di adeguate attenzioni. Tra queste, la contabilizzazione delle imposte sul reddito basata su criteri di esigibilità non è conforme con il principio di competenza economica. Per appianare tale divergenza, il legislatore ha previsto che nel bilancio d’esercizio vengano inserite anche le due fattispecie relative alle imposte, rispettivamente, riferibili all’anno successivo ma esigibili nell’esercizio a cui il bilancio d’esercizio si riferisce (imposte anticipate) e riferibili all’anno in chiusura ma esigibili nell’anno successivo (imposte differite). Tali fattispecie sono approfondite nell’ambito dei seguenti paragrafi.

Leggi dopo