Focus

Novità in tema di IFRS 12 - Disclosure of Interests in Other Entities e di IAS 28 - Investment in Associates and Joint Ventures

Sommario

IFRS 12 Disclosure of Interests in Other Entities | IAS 28 - Investments in Associates and Joint Ventures |

IFRS 12 Disclosure of Interests in Other Entities

Lo standard in oggetto è stato emesso nel maggio 2011 e stabilisce i requisiti di informativa per:

  • le società controllate;
  • gli accordi a controllo congiunto;
  • le società collegate; e
  • le entità consolidate e non consolidate.

E’ divenuto obbligatorio a decorrere dal 1° gennaio 2013.

Al contrario, il paragrafo 6 dell’IFRS 12 - Disclosure of Interests in Other Entities, statuisce che non sono soggette alle disposizioni del presente principio cui:

a)     i piani per benefici successivi alla fine del rapporto di lavoro od altri piani per benefici a lungo termine;

b)    l’entità che redigono il bilancio separato ai sensi dello IAS 27 - Separate Financial Statements;

c)     una partecipazione detenuta da un’entità che partecipa ad un accordo a controllo congiunto (senza però detenerlo); ad eccezione dell’ipotesi in cui (il controllo congiunto) non presupponga un’influenza notevole sull’accordo o sia una partecipazione in un’entità strutturata;

d)    una partecipazione in un’altra entità contabilizzata ai sensi dell’IFRS 9 - Financial Instruments.

Attenzione, si è tenuti all’applicazione della disposizione di cui al punto d) soltanto quando di una partecipazione:

  • in una società collegata o joint venture che, in base a quanto dispone lo IAS 28 - Investments in Associates and Joint Ventures è valutata al fair value rilevato a Conto economico; oppure
  • in un’entità strutturata non consolidata.

L’IFRS 12 - Disclosure of Interests in Other Entities contiene disposizioni volte a fornire informazioni nelle note al bilancio circa le partecipazioni detenute e si applica a qualsiasi entità.

Le modifiche apportate riguardano:

  • il paragrafo 5A che è stato aggiunto;

Come si evince, quanto disposto dall’IFRS 12 - Disclosure of Interests in Other Entities al paragrafo 5A i requisiti si applicano alle partecipazioni di un'entità se sono classificate, come possedute per la vendita oppure come attività operative cessate in linea con quanto disposto dall'IFRS 5 - Non-current Assets Held for Sale and Discontinued Operations.

  • il paragrafo B17 che è stato modificato, ma solo formalmente;
  • il paragrafo C1D contenuto nell’Appendice C del principio (si sottolinea che l’Appendice è parte integrante del principio, e ha la medesima valenza di altre parti dello standard contabile);

Quest’ultimo statuisce che, nonostante la pubblicazione dell’ Annual Improvements to IFRS Standards 2014-2016 Cycle sia avvenuta nel dicembre 2016, ogni entità è tenuta ad applicare i cambiamenti in maniera retroattiva (in linea con le disposizioni previste dallo IAS 8 - Accounting Policies, Changes in Accounting Estimates and Errors) a decorrere dal 1° gennaio 2017 od in data successiva.

IAS 28 - Investments in Associates and Joint Ventures

Anche lo IAS 28 - Investments in Associates and Joint Ventures è stato oggetto di modifiche, nello specifico i paragrafi 18 e 36A.

 

 

Ante Regolamento (UE) 2018/182

Post Regolamento (UE) 2018/182

18 When an investment in an associate or a joint venture is held by, or is held indirectly through, an entity that is a venture capital organisation, or a mutual fund, unit trust and similar entities including investment-linked insurance funds, the entity may elect to measure  investments in those associates and joint ventures at fair value through profit or loss in accordance with IFRS 9.

18 When an investment in an associate or a joint venture is held by, or is held indirectly through, an entity that is a venture capital organisation, or a mutual fund, unit trust and similar entities including investment-linked insurance funds, the entity may elect to measure that investments at fair value through profit or loss in accordance with IFRS 9. An entity shall make this election separately for each associate or joint venture, at initial recognition of the associate or joint venture.

36A Notwithstanding the requirement in paragraph 36, if an entity that is not itself an investment entity has an interest in an associate or joint venture that is an investment entity, the entity may, when applying the equity method, elect to retain the fair value measurement applied by that investment entity associate or joint venture to the investment entity associate’s or joint venture’s interests in subsidiaries.

36A Notwithstanding the requirement in paragraph 36, if an entity that is not itself an investment entity has an interest in an associate or joint venture that is an investment entity, the entity may, when applying the equity method, elect to retain the fair value measurement applied by that investment entity associate or joint venture to the investment entity associate’s or joint venture’s interests in subsidiaries. This election is made separately for each investment entity associate or joint venture, at the later of the date on which (a) the investment entity associate or joint venture is initially recognised; (b) the associate or joint venture becomes an investment entity; and (c) the investment entity associate or joint venture first becomes a parent.

 

Il paragrafo 45E è stato invece introdotto ex novo nella sezione Effective date and transition e disciplina l’entrata in vigore dei sopracitati cambiamenti; quest’ultimi hanno effetto a decorrere dal 1° gennaio 2018 od in data successiva.

 

Leggi dopo