Guide agli adempimenti

Le scritture contabili delle reti d’impresa

Sommario

1. Le tipologie di “reti”: elementi distintivi e comuni | 2. Le principali tipologie di scritture contabili | 3. Istituzione del fondo comune con soggettività giuridica | 4. Le scritture di assestamento e di chiusura di un contratto di rete | 5. La destinazione degli utili conseguiti o il ripianamento delle perdite nei contratti di rete | 6. Le reti miste - Le scritture contabili in presenza di professionisti – lavoratori autonomi |

 

La rete d’impresa costituisce uno strumento particolarmente flessibile per la realizzazione di attività o fasi di esse fra soggetti giuridici diversi. Per effetto di recenti interventi normativi è consentito l’ingresso – in veste di partecipante ad una rete - anche ai professionisti, pur essendovi, sotto questo profilo, talune criticità sul piano del coordinamento legislativo. Anche sulla scorta di tali premesse, con il presente elaborato si intende individuare le fasi salienti che caratterizzano la vita di una rete d’impresa a partire dalla sua costituzione, passando per l’elaborazione della situazione patrimoniale annuale (laddove obbligatoria) fino alla fase terminale, rappresentata dallo scioglimento della rete medesima.

Leggi dopo

Le Bussole correlate >