Bussola

Revisione delle immobilizzazioni materiali

30 Novembre 2017 |

Sommario

Inquadramento | Rischio di revisione delle immobilizzazioni materiali | Procedure di revisione delle immobilizzazione materiali | Riferimenti |

 

L’attività di revisione delle immobilizzazioni materiali prende le mosse da un’analisi preliminare dell’impresa e del suo sistema di controllo interno volta ad identificare i rischi di revisione in tale area e conseguentemente predisporre un adeguato piano di revisione con la selezione di specifiche procedure. Il lavoro si conclude con la formulazione del giudizio che viene riassunto nei fogli di lavoro e se del caso in forma sintetica nella relazione al bilancio. Dopo aver effettuato le valutazioni preliminari sul rischio di revisione è necessario impostare un programma di revisione che permetta di soddisfare gli obiettivi di revisione indicati nella tabella seguente.     Obiettivi di revisione per le immobilizzazioni materiali     ESISTENZA Le immobilizzazioni materiali esistono fisicamente e sono utilizzate nell’attività d’impresa o tenute per utilizzi o vendite future. PROPRIETA’ E LIBERA DISPONIBILITA’ Le acquisizioni e alienazioni rappresentano il trasferimento dei benefici e del rischio connesso alla proprietà di beni immobili e mobili e l’azienda dispone di un’adeguata documentazione relativa al suo diritto di proprietà ed agli eventuali vincoli gravanti sullo stesso o sul diverso titolo in base al quale detiene i beni (e.g. noleggio, locazione finanziaria, com...

Leggi dopo

Esplora i contenuti più recenti su questo argomento

Le Bussole correlate >